Self drive safari in Botswana e Namibia: 18 giorni nell’ultimo avamposto dell’Africa selvaggia.

Dopo la scelta del paese da visitare, la parte più difficile dell’organizzazione è stata… l’organizzazione stessa: la costruzione dell’itinerario, le eventuali prenotazioni, la breve indecisione tra completo self-drive e un sofferto e non voluto viaggio fatto anche di safari organizzati, sono tutti dettagli che ci richiedono tempo, voglia e dedizione.

La perdita della propria “zona di comfort”. Bilancio della prima settimana africana. 

La prima settimana di viaggio, di norma, è quella in cui ci distacchiamo dalla nostra personale “zona di comfort”. Inizia tutto con la prima sveglia e la prima visita al bagno, quando ci rendiamo conto, specie se si è in un campeggio in Africa, che il lento risveglio che accompagna la pipì del mattino, non …

Viaggio nella Sicilia sud-orientale (Noto, Marzamemi, Portopalo, Scicli, Modica, Ragusa)

«Ha insegnato Leonardo Sciascia che la Sicilia non è una. Ne esistono molteplici, forse infinite, che al continentale, forse al Siciliano stesso, si offrono e poi si nascondono in un giuoco di specchi» (Paolo Isotta, Corriere della Sera)

Cuba on the road

Cuba: 10 cose da sapere e 10 cose da fare

Cuba è un luogo misterioso e a tratti difficile da capire. Nonostante le cose stiano cambiando velocemente, organizzare un viaggio in autonomia, che non rientri nel solito circuito turistico e non comprenda, per quanto possibile, pernottamenti in villaggi e resort, può comportare qualche difficoltà. Una volta giunti nell’isola, poi, sarà necessario adeguarsi allo scorrere lento …

sleeping bus verso Hanoi

La lunga strada verso Nord (Hue – Hanoi – Sapa)

Sul treno per Sapa, 21 agosto 2014 Quattordici ore. È quanto è durato il viaggio nel terrificante (no)sleeping bus che, per la modica cifra di 350.000 VDN a testa (pari a circa 12 euro), ci ha portati da Hue ad Hanoi. All’inizio ci è sembrata un’idea grandiosa: con i 100 dollari che avremmo speso per …